Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina, acconsenti all’uso dei cookie.

Mobilità volontaria interaziendale

   E' qui possibile, per qualsiasi psicologo dipendente SSN, segnalare il proprio desiderio di trasferirsi da o verso un'Azienda Sanitaria dell'Emilia-Romagna, scambiandosi con collega interessato al trasferimento inverso.

   L'art. 20.1 CCNL 8.6.2000 recita: "La mobilità volontaria dei dirigenti tra le aziende e tutti gli enti del comparto ... anche di Regioni diverse – in presenza della relativa vacanza di organico avviene a domanda del dirigente che abbia superato il periodo di prova, con l’assenso dell’azienda di destinazione e nel rispetto dell’area e disciplina di appartenenza del dirigente stesso". La mobilità di compensazione (detta anche di interscambio) non è specificamente normata dai CCNL, quindi rientra nella più generale mobilità volontaria. Chiaramente, se contemporaneamente A chiede all'Amministrazione di B di coprire il posto di B e viceversa, il processo viene facilitato, visto che, nel momento in cui un'azienda concede il nulla osta, di fatto si realizza la condizione richiesta di "vacanza di organico". Rimane comunque facoltà di entrambe le Aziende rifiutare o ritardare la mobilità. Per semplificare il processo, è opportuno presentare, in ciascuna Azienda, una domanda simile a quella qui proposta.

   I contenuti qui pubblicati sono di esclusiva responsabilità dei segnalanti, che dovranno fornire al webmaster (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): Servizio e Azienda di appartenenza, destinazione desiderata, un recapito (telefono e/o email) da pubblicarsi in questa pagina, l'autorizzazione alla pubblicazione e, al solo fine di evitare richieste provenienti da terzi, copia di un proprio documento d'identità. Anche la successiva cancellazione dipende da relativa comunicazione inviata dall'interessato.

Il 18.5.2018 è cessata la validità del bando di mobilità presente nell'AOU S. Orsola di Bologna dal 13.4.2015.

Si veda pure:

AUPI Veneto